Zuppa di verza

Zuppa di verza

Negli Stati Uniti lo chiamano comfort food. Quei cibi che ci fanno sentire bene, più sereni. Per me sono i piatti del contadino…piatti semplici e preparati con le delizie dell’orto. In autunno, e sopratutto in inverno, non posso fare a meno di buone zuppe calde che scaldano corpo e anima! Una zuppa rustica, molto densa proprio come piace a me. Ne cucino sempre in dosi abbondanti, non ne avanza quasi mai…ma quelle rare volte riscaldata è ancora più buona!

zuppa_01ZUPPA_02

INGREDIENTI

1 verza

250 g di fagioli

230 g di pancetta affumicata

180 g di riso

1,5 l di acqua calda

1 cucchiaio di soffritto

2 cucchiaini di dado granulare biologico Bauer

Olio extra vergine di oliva

Pepe q.b.

IMG_8528

PREPARAZIONE

In una casseruola saltate del soffritto in un filo di olio extra vergine di oliva. Aggiungete la pancetta affumicata e rosolate per un minuto. Nel frattempo tagliate la verza a listarelle, aggiungetela al soffritto e coprite il tutto con l’acqua calda. Coprite con un coperchio, alzate la fiamma e lasciate cuocere per 45 minuti. Passata mezz’ora aggiungete i fagioli, il riso, il dado e terminate la cottura. Servite la zuppa con un’abbondante spolverata di pepe nero.

IMG_8531



Cookie consent wordpress plugin