Timballino di riso e pisellini

Timballino di riso e pisellini

Vi ho già parlato in diverse occasioni del mio amore per i piatti di riciclo, trovo che alcuni cibi diventino ancora più buoni e saporiti il giorno dopo riscaldati. Con un po’ di fantasia si possono utilizzare gli avanzi di cucina per realizzare dei pranzi e delle cene davvero sfiziosi, riducendo così gli sprechi. Proprio ieri sera ho preparato un risottino ai pisellini, di cui il mio Damiano va matto, e vi confesso che ne ho preparato tanto – e un po’ l’ho fatto apposta – così per forza di cose non lo abbiamo mangiato tutto e ne è avanzata una discreta porzione. Che fare del riso avanzato? Oggi voglio proporvi un timballino a cui i vostri bambini non potranno proprio rinunciare. Un piatto unico perfetto per tutta la famiglia, che può essere preparato con un po’ di anticipo in pochi minuti e poi riscaldato poco prima di essere servito in tavola. Le varianti sono tantissime, potete utilizzare il risotto avanzato che più vi piace, come ad esempio un risotto di zucchine o un golosissimo risotto allo zafferano. Anche la mozzarella può essere sostituita da altri formaggi filanti, come la fontina o la scamorza. Lasciatevi ispirare e dite addio agli sprechi in cucina 😉

INGREDIENTI

160 g di riso

200 g di piselli freschi o surgelati

125 g di mozzarella

1 l di brodo vegetale

Olio extravergine di oliva q.b.

Parmigiano q.b.

Pangrattato q.b.

Prezzemolo q.b.

Mezza cipolla rossa

PREPARAZIONE

Tagliate in modo sottile la cipolla e fatela soffriggere in un filo d’olio extravergine d’oliva. Quindi unite il riso, fatelo tostare circa un minuto e cominciate ad unire il brodo, un mestolo alla volta. Unite anche i piselli e continuate a mescolare aggiungendo il brodo ogni volta che il riso si sarà quasi asciugato e portate a termine la cottura. Unite un poco di prezzemolo e mantecate il risotto con il parmigiano. Una volta raffreddato il risotto unite la mozzarella tagliate a cubetti e mescolate bene. Riempite 4 cocotte, precedentemente spolverate con il pangrattato, con il risotto. Coprite con altro pangrattato e infornate in forno caldo a 200° per 10/15 minuti, finché si sarà formata una crosticina dorata sopra. Servite i timballini tiepidi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *