Pomodori ripieni

Pomodori ripieni

La mia amica Cristina di Good Food Lab pochi giorni fa mi ha lanciato un guanto di sfida: mi ha coinvolta in una bella iniziativa di Riso Flora invitandomi a preparare uno dei suoi piatti preferiti, i pomodori ripieni e condividerlo su Instagram. Sfida accettata 😉

Oggi ho pubblicato la foto dei miei pomodori ripieni. La mia versione è molto classica e tradizionale perché mia mamma gli ha sempre preparati così, è una ricetta collaudata e semplicissima ma che piace sempre a tutti. Il riso unisce, è proprio vero: questo piatto profuma di casa, mi riporta subito alla mente ricordi lontani quando tutti insieme, nonni, zii e nipotini ci riunivamo intorno ad una infinita tavolata di legno in mezzo al bosco per la grigliata di “mezza estate”.

La sfida è partita!

Partecipate anche voi alla staffetta culinaria sul riso usando l’hastag #ilrisounisce

INGREDIENTI

6 pomodori ramati

160 gr di riso Carnaroli

1 spicchio di aglio

1 cucchiaio di prezzemolo

5 foglie di basilico fresco

60 gr di provolone piccante

30 gr di Trentin grana

Sale q.b.

Olio extra vergine d’oliva q.b.

PREPARAZIONE

Lavate e asciugate i pomodori, tagliate le calotte e tenetele da parte. Tagliate il perimetro interno con l’aiuto di un coltellino e scavate ed eliminate tutto il contenuto con un cucchiaio. Frullate la polpa. Salate l’interno dei pomodori e metteteli a sgocciolare su di una graticola con la parte scavata verso il basso. In una padella fate dorare l’aglio con un filo di olio extra vergine d’oliva, poi aggiungete il composto frullato. Fate addensare il pomodoro e aggiustate di sale, quindi aggiungete il prezzemolo e il basilico tritati. Lessate il riso in abbondante acqua salata e scolatelo ancora molto al dente, versatelo dentro ad una ciotola e aggiungete il composto di pomodori. Quindi unite i formaggi e mescolate bene. Riempite i pomodori con un cucchiaio di ripieno e disponeteli su di una teglia rivestita di carta forno, poggiatevi sopra anche le calotte. Infornate a 180° per circa 50 minuti, fino a quando avranno la superficie ben dorata. Lasciate riposare per 5 minuti e poi coprite con le calotte, come fossero dei cappellini. Potete servire i vostri pomodori ripieni freddi (o se preferite appena tiepidi).



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *