Mini ciambelle all’arancia e semi di papavero con glassa all’arancia

Mini ciambelle all’arancia e semi di papavero con glassa all’arancia

In questo periodo sono davvero molto stanca, complici sicuramente il cambio di stagione e lo stress lavorativo, mi sento affaticata e sotto tono. Ma l’ingrediente protagonista della rubrica Dolci d’autunno di questa settimana mi arriva giusto in aiuto: l’arancia, ricchissima di vitamina C, proprio quello di cui ho bisogno in questo momento. Le arance aumentano la resistenza del corpo umano contro i vari agenti fisici e ambientali, soprattutto d’inverno. Aumentano le difese immunitarie contro virus, batteri e svolgono un’importante azione anti-stress. Sono buone e fanno bene, quindi perché non gustarle anche all’interno di un dolce, oltre che alla classica spremuta?!

Questa settimana vi propongo delle mini ciambelle all’arancia e semi di papavero con farina di farro, ingolosite da una glassa all’arancia liquida e codette di cioccolato.

Potete trovare altre deliziose idee sui profili di Gaia, Alexandra, Daniela e Claudia.

INGREDIENTI

Per 10-12 mini ciambelle

280 g di farina di farro

100 g di sciroppo d’agave

150 ml di succo d’arancia

130 ml di olio di semi

50 g di semi di papavero

3 uova

1 bustina di lievito

 

Per la glassa

150 g di zucchero a velo

100 ml di succo d’arancia

PREPARAZIONE

In una ciotola sbattete le uova con lo sciroppo d’agave. Unite la farina, l’olio di semi, il succo d’arancia, i semi di papavero, il lievito e mescolate energicamente con una frusta a mano in modo da far entrare più aria possibile. Continuate a mescolare per un paio di minuti. Quindi versate l’impasto in uno stampo da mini ciambelle e cuocete in forno statico a 180° per 30-35 minuti. Fate sempre la prova stecchino, dovrà uscire asciutto, ma le ciambelle dovranno essere morbide. Lasciate raffreddare. Nel frattempo preparate la glassa mescolando il succo d’arancia con lo zucchero a velo. Meno succo userete, più densa sarà la vostra glassa. Io ho preferito preparare uno glassa piuttosto liquida, più simile ad una bagna. Bagnate le mini ciambelle con la glassa e a piacere potete decorarle con delle codette di cioccolato. In alternativa potete gustarle così come sono o semplicemente con una spolverata di zucchero a velo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *