Ciambelline di pistacchi e grano saraceno

Ciambelline di pistacchi e grano saraceno

Che pausa caffè sarebbe senza un buon dolcetto? Per me è un momento irrinunciabile: il primo caffè la mattina appena sveglia quando ancora tutti dormono, guardando fuori dalla finestra mentre è ancora buio, riordinando le idee e organizzando gli impegni della giornata. Il secondo caffè a metà pomeriggio, per affrontare con la giusta energia tutte le cose che rimangono da fare! Amaro, il caffè intendo, rigorosamente senza zucchero. Mi è sempre piaciuto così, assaporare il suo gusto forte e deciso, ma per compensare lo accompagno sempre con un buon dolcetto 😉

Un piacere unico, una coccola semplice ma molto rassicurante, a volte necessaria. Queste ciambelline con pistacchi di Bronte e farina di grano saraceno ci stanno proprio bene, una coppia speciale come ognuno di noi.

INGREDIENTI

150 g di farina di pistacchi

80 g di farina di grano saraceno

80 g di sciroppo d’agave

125 g di olio di semi

2 uova

1 bustina di lievito

PREPARAZIONE

Mescolate lo sciroppo d’agave con l’olio di semi. Aggiungete un uovo alla volta, sbattendo energicamente. Unite la farina di pistacchi, la farina di grano saraceno e il lievito, amalgamate per bene il tutto e versate negli stampini da ciambelline precedentemente infarinati e imburrati. Cuocere in forno a 180° per circa 25-30 minuti. Fate sempre la prova stecchino.

In alternativa potete usare un unico stampo da ciambella da 20-22 cm.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *